mercoledì 18 ottobre 2017
Home / Elettronica & GPIO / Rss, WordPress e Gpio le notifiche in stile Raspberry Pi
Notifiche RSS

Rss, WordPress e Gpio le notifiche in stile Raspberry Pi

Ciò che rende speciale il RaspberryPi sono anche le porte GPIO (General Purpose Input/Output) che gli permettono di interagire con il mondo reale (d’altronde la realtà è ciò che percepiamo con i nostri limitati sensori/sensi), quindi è divertente sfruttarle il più possibile, anche perché la Cina ci fornisce tutti i sensi per il nostro micro computer a prezzi veramente alla portata di tutti, il mio negozio preferito è GearBest seguito da AliExpress, ma se ho fretta Amazon è sempre il top.

L’idea di oggi è più che altro un esercizio per provare le comodissime librerie gpiozero e feedparser, in sostanza faremo questo:, leggeremo un feed RSS a nostra scelta, in questo caso opterò per i feed del blog WordPress di RaspberryItaly; analizzeremo i dati dell’ultimo articolo, e in base all’autore facciamo lampeggiare un LED o qualsiasi altra cosa ci venga in mente di fare.

Partiamo dai requisiti Hardware:

  • RaspberryPi, io lo uso con Raspbian Lite
  • LED, valuta se serve una resistenza in serie per limitare la corrente, in base ai dati del LED, io uso sempre LED ad alta luminosità da 3.2-3.4v
  • LED RGB
    LED RGB
    LED RGB
  • Pulsante

 

 

 

Valori LED
Esempio valori LED comprati su eBay

Notifiche RSS Schema

Requisiti Software:

Aggiorniamo:

Installiamo pip per Python3:
Attenzione Python3 e Python2 non sono pienamente compatibili, non confonderli

Installiamo feedparser:

feedparser è uno dei software in grado di leggere i feed RSS ed ATOM. Nota che è pip3 e non pip
Installiamo le librerie gpiozero (già preinstallate su qualche versione di Raspbian, ma dare il comando male non fa):

Controlliamo che si siano installate:

Preparazione dello Script:

Creiamo un file notificherss.py e rendiamo eseguibile con

Precisiamo che deve usare Python3

Importiamo il modulo feedparser

Importiamo un LED RGB (red,green,blu) per distinguere gli autori

Importiamo il LED normale per segnalare l’attività lettura/attesa, uso PWMLED per abilitare la funzione pulse

Importiamo il pulsante per disabilitare la notifica dopo averla vista

Impostiamo il pulsante sul PIN GPIO 23

Impostiamo il LED RGB sui pin (rosso:21,verde:20,blu:16,False) False solo nel caso tu avessi il quarto pin collegato ai 3.3v

Impostiamo il LED normale sul pin 12 e acceso all’avvio dello script

i LED RGB si usano impostando l’accensione dei tre LED che li compongono (rosso,verde,blu) così da dare i vari colori usando la combinazione di valori compresi tra zero (cioè spento) ed uno (cioè acceso). Per semplificarci la vita incolliamo questa stringa, cosi al posto di scrivere, ad esempio, (1,0,0) basterà scrivere “verde”.

Programmare l’avvio

Personalizzare, salvare e schedulare qb.
Per eseguirlo all’avvio

@reboot /usr/bin/python3 /home/pi/notificherss.py &

Conclusione

Questo è un esempio semplicissimo, in un feed ci sono molte informazioni, aprilo con un browser e vedrai tutti i dati che puoi usare, leggi la documentazione di feedparser e poi espandilo con tutte le modifiche che ti vengono in mente.

Notifiche Rss Rpi Enrico

Spero di esserti stato utile, alla prossima.
Per ogni consiglio scrivici sul forum
Enrico Sartori

Riferimenti utili:

Feed interessanti:

Se vuoi restare aggiornato seguici sui nostri social: Facebook , Twitter, YouTube, Google+, Telegram

A proposito di Enrico Sartori

Tecnico Microsoft da oltre un decennio, appena ho tempo cerco di imparare un po' di tutto.

Vedi Anche

MagPi in italiano! Numero 61 – 10 Progetti Pi Zero W che DEVI fare!

Il PDF gratuito mensile, è presente anche questo mese, per la venticinquesima volta consecutiva! Si, …

Powered by themekiller.com