sabato 28 Novembre 2020
Home / Hardware / Nuovo Modello: Raspberry Pi 4

Nuovo Modello: Raspberry Pi 4

Dopo un post criptico su Twitter ieri da parte di Roger Thornton (il principale ingegnere hardware alla Fondazione Raspberry Pi), inviato a Eben Upton e Liz Upton, consistente in una GIF in cui si cercava di sollevare il martellone di Thor… Ecco il lancio di qualcosa di pesante: Oggi è stato presentato il nuovo Raspberry Pi 4. Il Raspberry Pi più potente di sempre!

Specifiche Tecniche:

  • Nuovo SoC: Broadcom BCM2711B0 quad-core A72 (ARMv8-A) 64-bit @ 1.5GHz
  • Nuova GPU: Broadcom VideoCore VI
  • Networking: 2.4 GHz e 5 GHz 802.11b/g/n/ac wireless LAN e Ethernet Gigabit full speed
  • RAM: 1GB, 2GB, o 4GB LPDDR4 SDRAM (rispettivamente 35$, 45$, 59$)
  • Bluetooth: Bluetooth 5.0, Bluetooth Low Energy (BLE)
  • GPIO: connettore saldato, 40-pin
  • Storage: microSD
  • Porte: 2 micro-HDMI 2.0 (doppia uscita video, 4k@30fps x 2), 3uscita video analogica più audio jack 3,5mm, 2 USB 2.0, 2 USB 3.0, Gigabit Ethernet, Camera Serial Interface (CSI), Display Serial Interface (DSI)
  • Dimensioni: 88 mm × 58 mm × 19.5 mm, 46 g
Le porte del nuovo Raspberry Pi 4

Cosa c’è di nuovo?

Molto! Nuovo Soc BCM2711B0 che comprende una CPU quad-core A72 a 1,5Ghz molto potente (i primi benchmark dicono 4 volte più potente di Raspberry Pi 3B+, nel calcolo puro), si passa dalla tecnologia a 40 nanometri a quella a 25 nanometri e, per la prima volta nella storia di Raspberry Pi, una nuova GPU! Basata su Videocore VI (la precedente era Videocore IV), ha capacità di uscita video 4k@60fps h265 HVEC, oppure doppia uscita video, massimo 4k@30fps ognuna. Il controller di rete non sarà più in condivisione con l’USB 2.0, e questo permette di avere finalmente una porta Ethernet Gigabit a piena velocità, senza colli di bottiglia. Sono state anche aggiunte due porte USB 3.0, che affiancano 2 porte USB 2.0. La nuova architettura permette una banda di trasferimento dati molto maggiore rispetto ai modelli precedenti, quindi non si avranno più limitazioni di prestazioni su USB o LAN. Il comparto Wireless è sempre a doppia banda 2.4 + 5 Ghz, affiancato dal Bluetooth ora in versione 5 BLE (a basso consumo). La nuova architettura ha permesso anche di infrangere finalmente il muro del 1 solo Gigabyte di RAM indirizzabile: Raspberry Pi 4 sarà disponibile in 3 diverse dotazioni di RAM: 1Gb, 2Gb, 4Gb.

Rimarrà in produzione fino al gennaio 2026.

Nella discussione dedicata nel forum, trovi risposta a ogni dubbio.

Se vuoi restare aggiornato, seguici anche sui nostri social: Facebook , TwitterYouTubeGoogle+Telegram

A proposito di Zzed

Zzed
Appassionato di informatica alternativa, ma perenne novellino di Linux..

Vedi Anche

MagPi99

MagPi in italiano! Lista dei Desideri

Traduzione in italiano di MagPi 99. PDF gratuito da RaspberryItaly

Powered by themekiller.com