mercoledì 21 Aprile 2021
Home / Hardware / Nuovo Raspberry Pico : il microcontrollore!
Raspberry Pico

Nuovo Raspberry Pico : il microcontrollore!

C’è un nuovo prodotto nella grande famiglia Raspberry Pi, ed è diverso da tutti gli altri. Inizia infatti una nuova tipologia di prodotti per Raspberry Pi: i microcontrollori, con la presentazione del nuovo Raspberry Pi Pico!

Costruito attorno al chip RP2040, nuovissimo e realizzato proprio da Raspberry Pi, grazie all’esperienza in questo campo maturata nello sviluppo del Sense HAT e del Raspberry Pi 400, è l’ideale per chi vuole utilizzarlo in abbinata ai Raspberry Pi o anche da solo. Può essere un buon modo per cominciare a muovere i primi passi nel mondo dei microcontrollori. Il suo prezzo è di 4$.

Microcontrollori VS Microprocessori

Che differenza c’è? Incominciamo subito a dire che un micocontrollore (MCU) è un chip molto più semplice e meno potente di una CPU. Questo gli consente di funzionare con pochissimi (a volte nessun) componente esterno, mentre un microprocessore richiede una intera scheda madre e unità esterne, memorie, periferiche.
Nei microcontrollori il programma da eseguire viene memorizzato direttamente nella ROM, assieme al firmware. Quindi non è in grado (non necessita) di un sistema operativo, con i relativi vantaggi/svantaggi che questo comporta.
Tutto questo li rende molto economici quindi preferiti nelle applicazioni specifiche (calcolatrici, centraline di auto, modem, antifurti, elettrodomestici ecc ecc).

Specifiche del microcontrollore RP2040 

RP2040
  • Dual-core Arm Cortex-M0+ @ 133MHz
  • 264KB (kilobyte, non MB o GB) di RAM nel chip
  • Supporto fino a 16MB di memoria Flash tramite il bus dedicato QSPI
  • controller DMA
  • Interpolator and integer divider peripherals
  • 30 pin GPIO, 4 dei quali possono essere usati come ingressi analogici
  • 2 UART, 2 × controller SPI, e 2 controller I2C 
  • 16 canali PWM
  • 1 controller USB 1.1 e PHY, con supporto dispositivo e host
  • 8 stati Raspberry Pi Programmable I/O (PIO) 
  • Modalità di avvio da memoria di massa USB con supporto UF2, per la programmazione drag-and-drop

Come si programma?

La Fondazione Raspberry Pi fornisce un SDK C completo, una toolchain basata su GCC e l’integrazione di Visual Studio Code. Può essere programmato quindi in C. C++ e MicroPython.

Raspberry Pi Pico 

PICO

Il Raspberry Pi Pico è una piccola scheda con il microcontrollore RP2040, 2MB di RAM e alimentazione da 1,8-5,5 V. espone 26 pin, inclusi 3 ingressi analogici, e integra un sensore di temperatura.

PICO Pinout

Altri prodotti dai Partner

l’RP2040 è il cuore anche di altre schede prodotte dai vari partner di Raspberry Pi, che produrranno anche accessori per il Raspberry Pi Pico. Si tratta di Adafruit, Arduino, Pimoroni e Sparkfun. Ognuno di questi produttori ha uno o più prodotti basati sul nuovo microcontrollore di Raspberry Pi.

Dove lo compro?

Raspberry Pi Pico è (o sarà, appena arriva) disponibile presso i rivenditori ufficiali Raspberry Pi. Le versioni dei partner, presso i produttori o i loro rivenditori

Link utili:

Se vuoi restare aggiornato, seguici anche sui nostri social: Facebook, Twitter, Youtube

Se vuoi anche trovare prodotti e accessori Raspberry Pi in offerta, seguici anche su Telegram !!

A proposito di Zzed

Zzed
Appassionato di informatica alternativa, ma perenne novellino di Linux..

Vedi Anche

MagPi104-doppiapagina

MagPi in Italiano! La Casa del Futuro

Traduzione in italiano della rivista ufficiale Raspberry Pi: The MagPi. numero 104 di aprile 2021

Powered by themekiller.com