domenica 28 maggio 2017
Home / Hardware / ESP8266 Guida Completa – Parte 2: Hardware

ESP8266 Guida Completa – Parte 2: Hardware

Qui trovi la puntata precedente: ESP8266 Guida Completa – Parte 1:Introduzione

Proseguiamo la nostra esplorazione del mondo ESP8266 con una panoramica sull’ hardware disponibile, per comprendere quale versione è meglio acquistare per le nostre esigenze.
Come detto, esistono moltissime versioni, principalmente differiscono tra loro per la dimensione, il numero di pin disponibili, la quantità di memoria, la presenza o meno di antenna intergata nella scheda, e i pin per il collegamento.

Per semplicità, vedremo solo i modelli hardware più diffusi, come quelli prodotti da AI-Thinker

ESP-01

esp-01

E’ uno dei moduli più diffusi. Molto economico, molto piccolo (24,8 millimetri x 14,3 millimetri). Rende disponibili 2 pin GPIO. Il difetto principale è il connettore da 8 pin: le due file di piedini sono troppo ravviinate e non è quindi possibile inserirlo in una breadboard senza adattatori o collegamenti filari. Esiste in diverse varianti.

ESP-02

esp-02

La caratteristica principale di questa versione, è il connettore U-FL su scheda per il collegamento di una antenna WiFi esterna. Rende disponibili 2 pin GPIO. Esiste in diverse varianti.

ESP-03

esp-03

Ha a bordo della scheda una antenna ceramica per il WiFi, invece di quella ottenuta con pista in rame stampata sulla superficie della scheda elettronica. Rende disponibili 6 pin GPIO.

ESP-04

esp-04

Come ESP-03, ma non ha alcuna antenna (nè su scheda, nè ceramica).

ESP-05

esp-05

Piccola scheda quadrata da 14.2 millimetri di lato, con connettore U-FL per l’antenna. Non offre nessun pin GPIO. Esistono però delle varianti.

ESP-06

esp-06

In pratica è il chip, con copertura metallica (conforme FCC) montato su una scheda delle stesse dimensioni (non vi sono pin per il collegamento, ma piazzole sul lato inferiore). Rende quindi disponibili 6 pin GPIO, nessuna antenna.

ESP-07

esp-07

Simile a ESP-06, orre una scheda leggeremente più ampia che consente di rendere disponibili 8 pin GPIO e di ospitare una antenna ceramica. Esistono diverse varianti.

ESP-08

esp-08

Molto simile a ESP-06, l’unica differenza pare essere la scheda leggermente più ampia adatta al montaggio SMD.

ESP-09

esp-09

Minuscola (quadrato da 10 millimetri di lato) perde la copertura metallica (e quindi la certificazione FCC), nessuna antenna, memoria da 1Mb. Rende disponibili 5 pin GPIO.

ESP-10

esp8266-guida esp-10

nessuna schermatura, nessuna antenna, nessun pin GPIO.

ESP-11

esp-11

Leggermente più ampio di ESP-10, aggiunge 1 pin GPIO e una antenna ceramica.

ESP-12

esp-12

Altro modello molto diffuso, è schermato, conforme FCC e approvato CE, ha antenna stampata su PCB, rende disponibile ADC + 8 pin Gpio.

ESP-12E

esp-12E

Come ESP-12, ma in più, 4Mb di RAM.

ESP-13

esp-13

Come ESP-06, ma con antenna su PCB

ESP-14

esp-14

Come ESP-08, ma con antenna su PCB

Tabella riassuntiva

Nome Pin attivi Passo Form factor LED Antenna Schermato? Dimensioni (mm) Note
ESP-01 6 0.1″ 2×4 DIL Yes pista su PCB No 14.3 × 24.8
ESP-02 6 0.1″ 2×4 a castello No connettore U-FL No 14.2 × 14.2
ESP-03 10 2 mm 2×7 a castello No Ceramica No 17.3 × 12.1
ESP-04 10 2 mm 2×4 a castello No No No 14.7 × 12.1
ESP-05 3 0.1″ 1×5 SIL No connettore U-FL No 14.2 × 14.2
ESP-06 11 misc 4×3 dice No None Yes 14.2 × 14.7 Not FCC approved
ESP-07 14 2 mm 2×8 pinhole Yes Ceramic + U.FL connector Yes 20.0 × 16.0 Not FCC approved
ESP-08 10 2 mm 2×7 castellated No None Yes 17.0 × 16.0 Not FCC approved
ESP-09 10 misc 4×3 dice No None No 10.0 × 10.0
ESP-10 3 2 mm? 1×5 castellated No None No 14.2 × 10.0
ESP-11 6 0.05″ 1×8 pinhole No Ceramic No 17.3 × 12.1
ESP-12 14 2 mm 2×8 castellated Yes PCB trace Yes 24.0 × 16.0 FCC and CE approved[14]
ESP-12E 20 2 mm 2×8 castellated Yes PCB trace Yes 24.0 × 16.0 4 MiB Flash
ESP-12F 20 2 mm 2×8 castellated Yes PCB trace Yes 24.0 × 16.0 FCC and CE approved. Improved antenna performance. 4 MiB Flash
ESP-13 16 1.5 mm 2×9 castellated No PCB trace Yes W18.0 × L20.0 Marked as ″FCC″. Shielded module is placed sideways, as compared to the ESP-12 modules.
ESP-14 22 2 mm 2×8 castellated +6 No PCB trace Yes 24.3 × 16.2

NodeMCU DevKit

nodemcu

Questa scheda è la più grande e la più completa di quelle proposte sopra. Si tratta si un kit di sviluppo, nata per essere la piattaforma ideale per sperimentare e programmare.

In sostanza è una scheda appena più piccola di un Raspberry Pi Zero, con a bordo un ESP-12 o ESP-12E, un convertitore di tensione in grado di adattare i 5V della USB ai 3,3V necessari per il funzionamento dell’ESP8266, della memoria, e incorpora anche un convertitore seriale/USB.
Ha in pratica tutto il necessario per funzionare e essere utilizzata subito, a differenza dei modelli mostrati prima: con un cavetto USB/micro USB si potrà collegare la scheda al computer per alimentarla e contemporaneamente programmarla.
I progetti software realizzati con questa scheda, possono poi essere inseriti negli altri modelli (più economici e/o più adatti alla produzione in serie).

In realtà NodeMCU è il nome del firmware che viene fornito preinstallato in questa scheda. Anche se esistono dei cloni che invece non hanno già preinstallato il firmware NodeMCU.

Ma impareremo anche a cambiare i firmware.

Consigli per gli acquisti

Per ora, se state seguendo queste guide a puntate, vi consiglio caldamente di scegliere questa scheda ( Link Amazon), per fare i primi passi nel mondo ESP8266. Cominciate a ordinarla, nella prossima puntata vedremo come si collega al pc.

Guida scritta con l’aiuto dell’utente Athos.

A proposito di Zzed

Zzed
Appassionato di informatica alternativa, ma perenne novellino di Linux..

Vedi Anche

MagPi in italiano! Numero 57 – Google AIY Projects

Con Raspberry Pi, le sorprese non finiscono proprio mai. Quando non ci si mette la …

Powered by themekiller.com